Cucina, La cucina del fuorisede disperato

LA CUCINA DEL FUORISEDE DISPERATO: insalata di fine estate

di Giuseppe Imbriani

Settembre è dietro le porte, l’aria si inizia a rinfrescare (ma non troppo, soprattutto per chi vive in città) e la voglia di tornare alla vita di tutti i giorni scarseggia.

Lo studente fuori sede medio si approccia al ritorno nella sua città adottiva, con poca voglia di affrontare l’Università e con pochissima voglia di rimettersi ai fornelli.

Per questo motivo vi proponiamo un’insalata fresca, perfetta per il caldo di città, perfetta per chi non ha voglia di “sbatti”. Basta un tavolo e un paio di posate per preparare l’insalatona con il salmone; è personalizzabile ed entra direttamente nella categoria  “healthy food” senza impegno.

RICETTA

Ingredienti:

  • insalata mista
  • salmone affettato
  • formaggio feta
  • mango
  • limone, olio, sale
  • mandorle

Procedimento:

è la cosa più semplice del mondo, basta unire tutti gli ingredienti e amalgamarli per bene. Ovviamente bisogna tagliare il mango e il formaggio a cubetti e lasciare libero sfogo per il condimento.

Buona insalata a tutti! 

Ricetta di Gianluca Palumbo

Annunci
Cucina, La cucina del fuorisede disperato

LA CUCINA DEL FUORISEDE DISPERATO: insalata mista con pollo alla piastra

Inizia a fare caldo e il vero fuorisede disperato sa che l’insalatona diventerà l’unico credo in cucina. Tanto vale metterci dentro (oltre a buona parte del frigo) un pizzico di fantasia!

Ecco a voi un piatto unico, equilibrato e personalizzabile, ottimo dopo la palestra, pensando a far scendere la “panzella” che in realtà dopo questa bella insalatona, non scenderà mai.

RICETTA

Ingredienti:

  • Insalata
  • Pollo
  • Mandorle
  • Mirtilli neri
  • Avocado
  • Lime, olio, sale
  • Salsa guacamole
  • Mezza cipolla
  • Maionese

Procedimento:

Insalata mista come base, straccetti di pollo grigliati e condire a piacimento. Io la insaporisco con mandorle, mirtilli neri, avocado tagliato a pezzettoni, succo di lime, olio, sale e un pochino di salsa guacamole e mezza cipolla. Per renderla più cremosa e cicciona ed evitare di aggiungere altro olio, ho aggiunto un pochino di maionese. Amalgamate per bene il tutto e buon appetito.

Ricetta di Gianluca Palumbo