Sport, Una meta per gioco

I Dragoni danno il meglio di sé: vittoria su tutti i campi.

Di Simona Politano

Riprendiamo il filo del discorso sul rugby e andiamo a vedere cosa stanno “combinando” i ragazzi dalla divisa (nuova di zecca) rossonera.

Stando ai risultati sembra proprio che i Dragoni stiano lavorando bene, tanto da vincere su tutti i campi e in tutte le categorie. Circa 80 i ragazzi chiamati a difendere i colori Sanniti la domenica. Questo è il segno visibile di una società che sta crescendo. A crescere sono anche l’entusiasmo e la fiducia nel mondo della palla ovale che porta adulti e bambini ad avvicinarsi e riavvicinarsi a questo sport. Questo è il risultato dei bei risultati raggiunti, frutto della passione, del sacrificio e del lavoro della società.

Al di là di queste riflessioni ci sono i fatti e i fatti registrano vittorie in tutte le categorie. Certo, ci sono le battute d’arresto e i ceffoni presi dagli avversari. Solo due domeniche fa i seniores le prendevano sul campo del Ragusa in una più che sofferta trasferta. Non si può solo vincere. Perdere fa parte del gioco e nella maggior parte dei casi, aiuta a far luce sulle proprie debolezze. Perdere serve soprattutto a fare un bel bagno di umiltà, darsi una svegliata e lavorare duro. Così, i ragazzi che tornavano sconfitti da Ragusa, sono scesi in campo domenica più incazzati e motivati di prima. Domenica scorsa hanno vinto contro il Torre del Greco allungando il passo nella lotta per la serie B.

Dragoni Sanniti – Torre del Greco

Ma a vincere sono state anche le squadre juniores.

Under 18 e under 16 conquistano risultati positivi. Gli under 18 portato a casa una sonora vittoria contro il Vesuvio (8-41) dopo aver vinto contro il Tigri Bari una settimana fa.

La vittoria degli Under 18

Anche gli atleti under 16 portano a casa la vittoria (29-20 sui Normanni) ripetendo l’impresa della settimana scorsa. Insomma tutti soddisfatti, grandi e meno grandi. Il meglio che una società possa desiderare.

La squadra Under 16.

Tornando alla prima squadra che sta lottando per la B tenendo viva la speranza. Il percorso non è facile. La strada è in salita. Bisogna lavorare molto. Ma la squadra promette bene.

Domenica prossima c’è la difficile sfida contro il Tigri Bari, squadra seconda in classifica.

La società ci crede. Ci crediamo anche noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...