Sport, Una meta per gioco

I Dragoni verso la B fanno sognare i tifosi

Di Simona Politano

Ciao amici. Torno a parlare di rugby e ricomincio da dove c’eravamo lasciati: una sconfitta. Beh ne sono cambiate di cose da quella caduta contro la prima della classe. Sì perché non solo i Dragoni si sono presi la rivincita, ma sono andati oltre, collezionando una vittoria dietro l’altra. E così, sono arrivati a gennaio in lizza per la serie B e questa è una gran conquista al di là di come finirà. Intanto, per onor di cronaca, domenica scorsa, andava in scena la prima partita valida per il girone promozione. Partita stravinta dai Dragons ( 36 a 0 contro il CUS Cosenza). L’entusiasmo per questa nuova fase, è palpabile nella società e tra i giocatori che fremono dalla voglia di entrare in campo e dimostrare quanto valgono. Anche sugli spalti l’umore è diverso. Il freddo e la pioggia non scoraggiano i tifosi che accorrono a vedere il drago nella sua corsa verso la B. Certo, la scaramanzia non fa sbilanciare i più accaniti sostenitori, ma la posta in gioco è succulenta e a tutti alletta l’idea di fare il salto di qualità.

Sui gradoni si segue la partita cercando di frenare l’entusiasmo che poi esplode ad ogni meta messa a segno. Tutti coltivano la speranza della B anche se lo si dice a bassa voce. In fondo il Sannio, terra dalla profonda tradizione rugbista, se la meriterebbe una meta così. Allora, mentre la squadra si prepara per incontrare il Ragusa a febbraio, i tifosi aspettano e sperano che questo viaggio si concluda nel migliore dei modi.

Annunci

Un pensiero riguardo “I Dragoni verso la B fanno sognare i tifosi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...