Le vite degli altri

Caro papà, volevo dirti che…

di Pasqualino Sarro

Caro Papà, ne è passato del tempo dall’ultima volta che ho usato quest’espressione nei confronti di una persona fisica e non di una “buonanima”.

La vita ci ha divisi troppo presto,avevo 9 anni e per rendere ancora più forte il ricordo della tua scomparsa è stato deciso che tu ci lasciassi il giorno di Natale.

Sono passati 37 anni e sono diventato papà a mia volta, non è stato facile vivere senza il tuo aiuto,senza un tuo rimprovero,ma ogni scelta importante l’ho fatta pensando a come avresti agito tu se fossi stato al mio posto. È stata dura….è dura, ma il ricordo di te è sempre vivo nel mio cuore e nelle parole delle persone ormai anziane che dopo la solita domanda di rito ” a chi appartien”(a chi sei figlio) mi dicono “sei tale e quale a tuo padre” .

Era bello il mio papà, era giusto il mio papà….era buono e simpatico e Dio l’ha voluto con se, ignorando che io ne avrei avuto bisogno…che ne ho ancora bisogno.

Annunci

Un pensiero riguardo “Caro papà, volevo dirti che…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...