Cose Belle, Costume & Società

Cose Belle: la rivincita di Snapchat

di Sara Corrieri

La “cosa bella” di oggi è un social che con (molta) calma sta ritrovando sé stesso (e un po’ di pubblico)!

Bentrovati con una nuovissima puntata di Cose Belle. Allora, oggi dico definitivamente addio a dignità personale e credibilità professionale facendo un annuncio ufficiale: “Io uso (e amo) Snapchat!”. Sì, lo ammetto, in parte è per un senso innato di compassione e fratellanza nei confronti del povero Spiegel che, nonostante le difficoltà, ha tenuto testa alta al sommo Mark rifiutando quei “du’ spicci” pur di non rinunciare alla sua creatura. Secondo motivo, i filtri assolutamente senza senso, i voice changer improbabili, il Bitmoji (sciagura a voi che non ne avete uno), gli stickers imbarazzanti. Ed infine (una cosa seria, giuro), le persone.

Sì, perché Snapchat, a mio avviso, non è fatto di account anonimi e tendenzialmente “filtrati” al limite della perfezione, ma di persone vere, conosciute ai più come Snapchatters, che per davvero raccontano storie, le loro storie, quelle di tutti i giorni. Lo vedo più come una comunità che una vetrina: avendo un giro abbastanza ristretto rispetto all’Instagram di turno gli utenti sembrano più sinceri, l’atmosfera è più intima, autentica oserei dire. Penso che su Snapchat, in alcuni casi, sia stato colto al meglio il concetto di Storytelling, superando in termini di innovazione (ma non di views, purtroppo) il tipo di approccio utilizzato nelle Instagram stories e sui diari di Facebook.

E a quanto pare non sono la sola a pensarlo. È di qualche giorno fa l’articolo pubblicato su Repubblica che annuncia, per la prima volta, il sorpasso di Snapchat su Instagram e Facebook per numero di utenti nelle fasce di età 12-17 e 18-24 anni. Queste le previsioni di Emarketer sull’andamento social dei giovanissimi. A quanto pare i contenuti multimediali di Snapchat sono giudicati più interessanti dai “nativi” di Facebook, ormai adolescenti, tanto da costringerli ad abbandonare o diminuire l’uso del social network per eccellenza. Cosa ne penserà il buon vecchio Mark di questo cambio di rotta?

Nel frattempo, vi lascio con una Top 5 di profili Snapchat che adoro (con tanto di breve descrizione) e che, magari, potreste aggiungere e seguire per qualche giorno. Però poi fatemi sapere!

  1. Tegamini (@tegamini) aka Francesca Crescentini

Fondamentalmente parla di libri. Praticamente fa ridere fino alle lacrime. Mi spiego: è una book blogger, tiene una rubrica in cui dispensa consigli di lettura (#librinitegamini) e un’ironia imbattibile. Del suo mondo a forma di unicorno, insieme a Minicuore (il piccolo Cesare), Amore del Cuore e le avventure con Madre, non potrete più farne a meno. Ve lo assicuro.

  1. Cinzia Bubi (@cinziabubi)

Abbassate l’audio, perché il BUONGIORNO AMICI di Cinzia vi spaccherà i timpani. Ma vi farà iniziare la giornata con il sorriso. Make up artist, compratrice compulsiva di scarpe, vestiti e Coco Chips (e tutto ciò che ha sapore di cocco) è un vulcano di energia e buon umore. Gli snap del piccolo Christopher in combo con il tenero Iron vi faranno letteralmente sciogliere il cuore. Li amo tutti.

  1. Mathia Feba (@mathiafeba)

Fonte di saggezza per tre cose: il sesso, il cinema e la convivenza con coinquilini improbabili. Senza peli sulla lingua, Mathia non si farà problemi a dirvi cosa vogliono uomini e donne nell’intimità. E vi farà sentire troppo in colpo ogni volta che nomina un film cult che molto probabilmente non avete mai visto. Poi Antonio, il coinquilino, un personaggio che solo Mathia può raccontare.

  1. Seppington.it (@seppington.it)

Siciliano D.O.C., milanese di adozione. E già così è tutto un programma. Di un’ironia super coinvolgente, Sep (diminutivo chic di Giu-sep) non vi stancherà mai. Le sue giornate con il fantastico Maritoh sono un mix di risate e tenerezza.

  1. Alice Tiezzi (@alicenotme)

Sarà che amo il suo accento toscano, sarà che adoro il suo stile un po’ estroverso e il suo caschetto rosso, ma trovo Alice una ragazza adorabile, un fumetto della vita reale. Parla tanto (tantissimo!), ma ascoltarla è un vero piacere. Lavora nel mondo della moda e scrive di musica. Insomma, una persona interessante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...