Costume & Società

Ritrovato in Germania un messaggio in bottiglia risalente a centodieci anni fa

di Silvia Martignetti

Marianne Winkler, dipendente delle poste in pensione, era in vacanza con suo marito Horst quando ha notato, nei pressi dell’isola di Amrun, una delle Isole Frisone sulla costa tedesca del Mare del Nord, una bottiglia che galleggiava tra le onde. Fin qui nulla di strano: sebbene nell’era dei social network sia raro imbattersi in messaggi in bottiglia, essi rappresentano pur sempre un classico dell’immaginario marittimo.

11393362_873470586063267_7970300238756639782_o-kxUG-U43110496779750UTE-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443Dopo essere riusciti a ripescarla, la coppia ha tentato invano di aprire la bottiglia. Il foglio contenuto al suo interno riportava una larga scritta in rosso che diceva “Rompimi”. I Winkler avrebbero preferito non essere costretti a frantumare la bottiglia, ma, data l’impossibilità di recuperare il messaggio in altro modo, hanno finito per seguire le istruzioni. Ciò, tuttavia, non ha fatto che approfondire il mistero: sul foglio erano richiesto, in ben tre lingue diverse (inglese, tedesco e olandese), di specificare quando e dove il messaggio fosse stato rinvenuto e di restituirlo al Marine Biological Association di Plymouth, nel Regno Unito, ove sarebbe stati premiati con uno scellino.

Quando la coppia ha contattato i ricercatori, questi ultimi erano increduli. La bottiglia, infatti, era una delle 1020 rilasciate in mare in un arco di tempo di due anni, dal 1904 al 1906, durante un progetto per stabilire la potenza delle correnti. Quasi tutte le bottiglie erano state recuperate nei successivi quattro anni, spesso restituite da pescatori che le avevano raccolte sulle coste.

664805-650-1445582450MessageInABottle2Marianne e Horst Winkler hanno ricevuto dal Marine Biological Association il pagamento promesso, ma la loro vicenda non si ferma qua. L’associazione, infatti, ha sottoposto il ritrovamento ai Guinness World Record perché si aggiudichi il primato di messaggio in bottiglia più antico del mondo. Al momento a vantare il record è un messaggio ritrovato nel corso del 2013 scritto e affidato al mare ben novantanove anni fa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...