Attualità & Territorio, Le vite degli altri

#RialzatiBenevento: voci dall’Erasmus

di Sara Corrieri

Di sicuro questo giorno me lo ricorderò per molto tempo. Questa sensazione, per sempre.

Ho imparato una cosa, un’emozione che l’Erasmus mi ha gentilmente preso e buttato in faccia. Non mi era mai (fortunatamente) capitato di vedere la mia città cadere in ginocchio. Non mi era mai capitato di farlo da un’altra città. Da un altro Paese. È strana, azzarderei grottesca la sensazione di egoismo misto a colpevolezza che ti assale. Sei lucidamente consapevole che la tua presenza sarebbe servita a un beato nulla, che non è colpa tua, che non è colpa di nessuno (forse di qualcuno sì), eppure ti senti peggio di una ladra che si pente di aver rubato. Peggio di chi ha appena tradito. Perché non sei lì. Per aiutare, per ascoltare, per consolare, per compatire, nel vero senso della parola, soffrire insieme.

Perché oggi ho capito: benché i rami della mia vita mi porteranno in alto, lontano, quelle radici, le mie radici saranno sempre lì, sommerse, sepolte lì dove sono nata. E non permetterò a nessuno di estirparle. Perché questa sensazione che provo adesso è addolcita dall’amore, quello vero, quello per la propria terra. Nonostante tutto sono riuscita a sorridere, un vento caldo mi ha avvolto il cuore quando ho visto ragazzi Erasmus provenienti da tutta Europa spalare il fango che ha inghiottito la mia città. Perché quando sei un Erasmus vieni adottato dal Paese ospitante che ti fa da genitore. E tu devi essere nei suoi confronti un buon figlio. E vedere quelle immagini da questa prospettiva, dalla situazione in cui mi trovo, credetemi, ragazzi, è stato fottutamente profondo.

Forse esagero, ma io oggi ho veramente imparato qualcosa.

Galleria di Camillo Fragnito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...